Storia - GUBANA VOGRIG

Vai ai contenuti

Menu principale:

CHI SIAMO

Un mondo di dolcezza avvolge la storia della famiglia Vogrig, un percorso che parte da solide radici, quando Attilio e sua moglie Matilde, madre della ricetta della Gubana Vogrig, negli anni 50 producevano pane e Gubane nel piccolo paese di Clodig, nelle Valli del Natisone, un paradiso incontaminato nel Nord Est d'Italia.

Dal 1963, al fine di ottenere la massima qualità possibile, decisero di dedicarsi esclusivamente alla produzione dei dolci tipici locali.

Il laboratorio ora si trova a Cividale del Friuli e la sua gestione è stata tramandata, nel tempo, di generazione in generazione, in un naturale passaggio di testimone che trasmette esperienza e genuinità.

Clodig (Grimacco) Fotografia del complesso della famiglia Sdraulic che comprendeva: osteria e locanda, posta, abitazione del sacerdote locale, negozio di vari generi, forno dove si cuocevano il pane e le gubane. Qui iniziò l'attività dei Vogrig, che in seguito si trasferirono a Cividale.


Oggi come allora gli ingredienti e le ricette, che rispettano rigorosamente i dettami della tradizione, guidano gli otto pasticceri nel loro lavoro; il rispetto dei lenti tempi di lavorazione e i gesti ancora manuali si compiono per portare sulle tavole dolci di altissima qualità.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu